sabato 20 febbraio 2010

Arte - Infanzia - Emile Munier

E dopo aver parlato di Perrault non posso evitare di dedicare un post ad un pittore che amo molto, Emile Munier, meglio conosciuto come "il pittore dell'infanzia".


Non mi soffermerò sulla biografia, facile da reperire in rete, mi limito a dire che gran parte dei suoi lavori sono influenzati da Bourguereau, suo grande amico, oltre che maestro.
Non è facile rappresentare in arte il mondo dell'infanzia, ricco di movimenti rapidi ed imprevedibili, espressioni particolari, ma lui lo fa in maniera magistrale, e dai suoi quadri salta all'occhio la differenza con i dipinti del Rinascimento per esempio, dove i bambini spesso erano rappresentati come piccoli adulti statici.
I figli, Henri e Marie Louise, furono le sue principali fonti ispiratrici.

Foto tratte dal sito dedicato al pittore emilemunier.org 

 
Le retour du marché

 
 Le leçon de tricot

 
La petit fille

En penitence 

 
The morning meal

 
 Her Best Friend

  
Trois Amis

 
Young Girl with a Basket of Oranges

 
Playing with the Kittens
 
Autore dei video:
Blulight gallery






2 commenti:

Irene ha detto...

Infatti, al primo quadro pensavo si trattasse di Bouguereau : ) Molto bello il modo di ritrarre i bimbi, i loro gesti e le trine e gli altri particolari. Lui e il suo maestro sono molto "leggibili" da tutti: sono loro che hanno rifiutato la pittura en plein air per restare ancorati all'Accademia: io trovo che ognuno ha scelto benissimo la sua strada. A me piacciono tantissimo gli impressionisti e i vari -isti, apprezzo il rinnovamento da essi portato nell'arte. Però non me la sento proprio di buttare via questi pittori accademici che hanno una grandissima sapienza compositiva e tecnica, e non li trovo per niente di maniera... splendidi, altroché, un carissimo saluto, irene

Carmen ha detto...

Ciao Irene. Sono d'accordo sulla difficoltà che si incontra nel ritrarre i bambini, avendo 2 figli, ho ben presente;-)
Anche io amo gli impressionisti, Monet e Renoir su tutti ma, come avrai avuto modo di capire, i miei gusti spaziano molto;-)
Bacioni

Condividi