giovedì 1 aprile 2010

Arte - miniature - Fratelli Limbourg

Un mondo che mi affascina fin da quando, per qualche anno, ho lavorato in una biblioteca di studio e conservazione, è quello dei manoscritti miniati. La miniatura è il colore applicato al capolettera dai copisti o scrivani, all'inizio del capitolo o del paragrafo.

 "Les très heures du duc de Berry"
miniatura dell'Uomo Anatomico con la fascia dei segni zodiacali

I fratelli Limbourg appartengono certamente al gruppo dei  miniatori più significativi oltre che conosciuti.
Il loro capolavoro è le Très riches heures du duc de Berry  un codice miniato fra il 1412 e il 1416 dove crearono grandi miniature a piena pagina di straordinaria qualità, considerate come uno dei massimi traguardi del gotico internazionale francese.
Si tratta di un libro d'ore commissionato dal duca Jean de Berry e conservato oggi nel Musée Condé di Chantilly.

Le miniature dei mesi
 
gennaio

febbraio
 
marzo

 aprile

 maggio

giugno
 
luglio

agosto
 
settembre

ottobre
 
novembre

dicembre 

10 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao Carmen, di nuovo apprezzo la qualità dei testi che scrivi. Come vedi mi sono messo all'italiano per commentare il tuo bellissimo blog!
Baci,
Yvon

Carmen ha detto...

Bonsoir Yvon.
J'ai apprécié énormément ton beau geste et aussi tes paroles très gentils (comme d'habitude)! MERCI!
Grand bisou

franz ha detto...

inutili e bellissime

Cristina ha detto...

Belli Carmen, ricordi anche Jean Fouquet? Ne parlavamo secoli fa;-)
@Franz: inutili perchè? Anche quel che soddisfa lo spirito ha la sua importanza nella vita dell'uomo, e ce ne fosse di più gente che gode di tali (e altre) bellezze...
Cari saluti.
Cristina

Irene ha detto...

Che miniature splendide, mi sono tirata su di morale, le ho fatte vedere anche ad un mio amico (c'è un via vai tremendo...) grazie di queste preziosità, torno a rigurdarmele con più calma, un bacione, irene

edio ha detto...

Argomenti sempre molto interessanti e vari dalle tue parti !!!
Rimango affascinato dai tuoi splendidi post :-D
Anche in questo caso i Limbourg mi erano sconosciuti...

Carmen ha detto...

Grazie Edio!
Anche il tuo blog è molto interessante, nei momenti liberi vengo sempre a curiosare.
Buona Pasquetta. Carmen

Carmen ha detto...

Grazie cara Irene! Però, per favore, prenditi una pausa, mi fai girare la testa;-)
Baciotti

Carmen ha detto...

Cristina, concordo con ciò che hai detto. Grazie anche a te per la visita. Bacioni

franz ha detto...

il senso di (in)utile, di cui al commento 3 e 4 - ciao franz


1- Un’altra questione importante è quella sulla utilità o (in)utilità delle attività umane, compreso il tempo che passiamo su Internet. Utile non è solo ciò che dà un reddito, ma anche ciò che piace a chi lo fa, che piace a chi ne usufruisce, che accresce le conoscenze e le informazioni, che fa pensare, che fa passare il tempo, che non fa danni a niente e a nessuno, chi decide cosa è utile, e per chi e per cosa?
Il dono è (in)utile.

http://slec.splinder.com/tag/il+dono

2-http://slec.splinder.com/post/20801306/Cecilia+Vicu%C3%B1a+-+Sea+lo+que+f

Condividi