lunedì 17 maggio 2010

Musica - il fado

E dopo aver espresso il mio amore per Lisbona torno virtualmente in Portogallo parlando un po' del  fado che ho avuto modo di ascoltare, varie volte, sia a Coimbra che a Lisbona. Queste sono infatti le due città portoghesi in cui vide la luce questa musica (un mix di voce e chitarra nella sua versione più autentica cui  a volte si aggiunge il basso portoghese),  più "colto" e professionale quello di Coimbra, più semplice e popolare quello di Lisbona.

Josè Maloha - 'O fado

La storia del fado si può leggere qui e qui, ma ciò che è realmente il fado (dal latino fatum, destino) è difficile da spiegare. Tralasciando gli aspetti commerciali che, some sempre, inquinano la genuinità delle cose più belle, per chi lo ama il fado è una forma di  comunicazione di un sentimento intimo, quel sentimento spesso identificato nel termine "saudade", così fortemente sentito quanto, come dicevo, così difficilmente spiegabile.
Malinconia, nostalgia, sogno, ovvero, il lato più sensibile dell'essere umano.
Amalia Rodrigues è colei che ha reso internazionale questa musica, molti altri però, più o meno noti a livello internazionale,  meritano una citazione: Misia, Mariza, Jorge Fernando, Custodio Castelo, Maria Da Fé, Madredeus, Argentina Santos,  Herminia Silva, Cristina Branco, Dulce Pontes. 







Successivamente ne proporrò altri.

10 commenti:

liettapet@gmail ha detto...

Oggi sono stata fuori ed ora ho poco tempo. Anch'io sono stata in Portogallo e ho avuto modo di apprezzare questo popolo. Il fado è un tipo di musica particolare: un misto di tristezza e nostalgia. Domani sentirò le canzoni..Mi piace molto come presenti l' argomento, mi fai ripensare alla scuola ed è come preparare una lezione...questa volta sono io l' alunna...grazie notte Lietta

edio ha detto...

...non sono un esperto di fado, conosco solo la Pontes e la Rodrigues.
Quest'ultima è davvero unica, un'intensità incredibile !

http://www.youtube.com/watch?v=4-RPSLN0AsE

Cristina ha detto...

So quanto ami al fado, finalmente ti sei decisa a postare qualcosa. A quando i Madredeus (aspetto altri CD) la Branco ecc.?
Bacioni. Cristina

bla78 ha detto...

Ciao, sapete dei cambiamenti su downlovers.it, il portale italiano che permette di scaricare file musicali di alta qualità in maniera gratuita e legale? Adesso tutti i brani scaricabili sul sito sono in formato mp3. C'è anche la sezione dedicata ai migliori software gratuiti per ascoltare e masterizzare la musica scaricata da downlovers . E poi c'è uplovers, la sezione dedicata agli artisti ‘ancora da scoprire’ che vogliono far ascoltare e scaricare la propria musica. Adesso c'è la possibilità per i giovani talenti più scaricati di apparire nella home page!

Anonimo ha detto...

Merci Carmen de nous parler de ce chant intime qui transmet la nostalgie et le rêve du chanteur et exacerbe aussi les nôtres.
Bisous.Yvon

J.M. ha detto...

Sensuale, nostalgico, malinconico, struggente, avvolgente ecc. ecc.
Adoro quanto te il fado, grazie per questo regalo.
J.M.

Carmen ha detto...

@Lietta, sei dolcissima, grazie!
@tutti: Grazie!

Irene ha detto...

Mi accorgo che le mie conoscenze sono varie, ma molto superficiali: ho conosciuto e neanche troppo bene Cristina Branco, ho sentito in filmati Amalia Rodriguez, so cosa è il fado, e come dici tu, lo si percepisce più che spiegarlo. Sono tante le etnie con cui sono venuta a contatto, per cui per forza di cose, non puoi approfondire veramente niente. Posso dire che mi affascina, come certa musica sarda che nessuno conosce e che "respinge", se non si ha occasione di vedere che uso ne fa il popolo. Tu e Edio, anche Lietta, siete per me preziosi per la pazienza e la precisione di spiegare le cose. Io no, mi appassiono e condivido in modo istintivo. Ora sono al fado, ma con un occhio sono già a Clarissa Pinkola Estes, è come se mi rendessi conto di non riuscire a "fare in tempo"
Un grosso grazie di cuore, a presto, irene

irene ha detto...

Ho fatto un lungo commento e niente, divorato

Carmen ha detto...

Irene, anche io ho conoscenze molto ampie (curiosità) ma scarsamente approfondite (pigrizia unita al poco tempo disponibile), quindi, non preoccuparti;-) Ti ho scritto una mail. Grazie per la visita. Bacioni

Condividi