sabato 8 maggio 2010

Teatro di figura

Viene denominato teatro di figura quella particolare arte teatrale che utilizza burattini, marionette, pupazzi, ombre, oggetti, come protagonisti dello spettacolo teatrale e segni di un linguaggio fortemente visuale e sensoriale.

Philippe Genty, uno dei maggiori teorici del teatro di figura, diceva sempre: "Se puoi farlo anche senza un pupazzo, allora non usare un pupazzo".

Ferdinand Marohn - Ragazzo con circo di strada, con scimmietta, ghironda e pupazzi danzanti

Link utili:








sito del famoso Festival del teatro di Avignone

7 commenti:

Frank ha detto...

Excellent!
Frank

Ella Winter ha detto...

Ogni domenica da piccola era il teatro dei burattini. Onestamente un po' mi annoiavo e poi non mi piaceva che Pulcinella prendesse a mazzate Arlecchino.. ma era così.. gli altri ridevano.. io no!

Cristina ha detto...

Magnifico ma mi rattrista un po' questo video.
Buona domenica. Cristina

Carmen ha detto...

Da bambina non ho mai assistito a spettacoli di burattini, solo una volta ho visto i pupi siciliani.
In generale amo le marionette anche se, come per Cristina, suscitano in me un po' di tristezza.
Grazie a tutti per la visita.

liettapet@gmail ha detto...

Quando ero piccola veniva il teatro dei burattini ad Ancona, i nonni mi portavano e mi piaceva assistere a questo tipo di spettacolo.Lo scorso anno ho accompagnato la mia nipotina a vedere i burattini, ma oggi è tutto diverso, i pupazzi , i dialoghi, lei però si è divertita ed io sono stata contenta....il video del Pierrot è un po' triste..grazie Carmensita, notte notte notte Lietta

edio ha detto...

Qualche anno fa abbiamo trascorso un intero pomeriggio fra marionette, mimi e quant'altro. Il teatro di figura è qualcosa di veramente particolare ed interessante !

Carmen ha detto...

Per quanto possa più o meno piacere ritengo che per i bambini sia occupazione molto più educativa della Playstation e della TV, divertimenti spesso solitari.
Ciao, buona serata.

Condividi