venerdì 18 giugno 2010

Arte - Edward Hopper


"Se potessi esprimerlo con le parole non ci sarebbe nessuna ragione per dipingerlo."


Domani è un altro giorno
E' uno di quei giorni che ti prende la malinconia
che fino a sera non ti lascia più
la mia fede è troppo scossa ormai ma prego e penso fra di me
proviamo anche con dio non si sa mai
e non c'è niente di più triste in giornate come queste
che ricordare la felicità sapendo già che è inutile ripetere:
chissà ? Domani e' un altro giorno si vedrà
è uno di quei giorni in cui rivedo tutta la mia vita
bilancio che non ho quadrato mai
posso dire d'ogni cosa che ho fatto a modo mio
ma con che risultati non saprei
e non mi sono servite a niente esperienze e delusioni
e se ho promesso non lo faccio più ho sempre detto in ultimo :
ho perso ancora ma domani è un altro giorno, si vedrà
è uno di quei giorni che tu non hai conosciuto mai
beato te si beato te
io di tutta un'esistenza spesa a dare,
dare, dare .... non ho salvato niente, neanche te
ma nonostante tutto io non rinuncio a credere
che tu potresti ritornare qui e come tanto tempo fa ripeto :
chi lo sa ? Domani è un altro giorno si vedrà
e oggi non m'importa della stagione morta
per cui rimpianti adesso non ho più
e come tanto tempo fa ripeto :
chi lo sa ? Domani e' un altro giorno si vedrà
domani e' un altro giorno si vedrà.

 

10 commenti:

liettapet@gmail ha detto...

Carissima Carmen, ho postato Due commenti e niente.. quello su Hopper abbastanza lungo....mannaggia, c' è stato un errore

liettapet@gmail ha detto...

Quando hai tempo o voglia mi mandi la canzone di Giuni Russo "morirò d' amore". Grazie Lietta

liettapet@gmail ha detto...

GRANDE MALINCONIA IN HOPPER!!!!! Accorcio:donne sole, viaggiatrici solitarie o amanti da poco abbandonate!!!!!! Il pittore rappresenta immagini femminili sia in interni che in esterni, diciamo che la donna è uno dei centri poetici della sua pittura.
Questo artista americano mi affascina, forse perchè ha rappresentato la solitudine femminile così bene...baci Lietta

Carmen ha detto...

Cara Lietta, riguardo alla tua richiesta, ho provveduto. Su Hopper, beh, mi piace molto poichè, come tu stessa dici, rappresenta magnificamente, e senza indulgere ad eccessi di sorta, la solitudine femminile. In genere nelle sue opere preferisce gli interni.
Bacioni carissima, buona serata.

giacynta ha detto...

E'forse l'artista americano che preferico. Ferma l'azione, blocca il tempo e dà corpo a quegli stati d'animo impalpabili,intimi un pò malinconici ma pieni d'incanto.
Un bacio.

Cristina ha detto...

Un fotografo dell'animo femminile, adoro Hopper come ben sai, buon weekend Carmen.

J.M. ha detto...

Magnifico post, video divino.

J.M.

edio ha detto...

...che bello !!! E' sempre un piacere ammirare le opere di Hopper :-)
Di tanto in tanto sfoglio questo bel libro...
http://americanart.si.edu/exhibitions/online/hopper/

liettapet@gmail ha detto...

Carmen, per favore puoi fare un salto da me ? Ho postato una mostra fatta a Genova nel 2008. L'hai vista? Era interessante? baci Penso che cancellerò il post

Carmen ha detto...

Grazie a tutti.
Giacynta, in genere non amo i pittori realisti, Hopper è una eccezione, una bella eccezione.
Edio, benchè ne riconosca l'utilità, io stessa in qualche occasione ho dovuto rispolverare le mie conoscenze scolastiche, non mi piace granchè l'inglese, grazie comunque.

Condividi