giovedì 17 giugno 2010

Arte - Vladimir Makeev

Vladimir Makeev è nato nel 1963 in Ucraina. Si è laureato presso l'Art College di Yalta (Crimea). La sua tecnica, perlopiù, è olio su cartone, più difficile appare inquadrarlo in un genere. Mi piace l'aria  sospesa fra sogno e realtà  che hanno i suoi personaggi.
Info qui e qui






6 commenti:

liettapet@gmail ha detto...

Povero Vladimir, donne con occhi chiusi tra sogno e veglia!! Non un sorriso, sempre la stessa espressione nei volti. Sembra più una pittura femminile che maschile!!!! E' solo una mia sensazione...baci

Carmen ha detto...

Ho eliminato il commento doppio; oggi blogger ha messo alla prova la tua pazienza mi pare;-)
Sono poche le opere per valutarlo però a me non dispiace, i suoi personaggi sono precariamente in bilico fra il sogno e la (triste?) realtà.

liettapet@gmail ha detto...

Sono delicatissimi ed anche a me non dispiacciono, mi fanno tenerezza. Scusa per il tempo che ti ho fatto perdere ieri....
Non commento il calcio aspetto---ti dirò poi... baci

Carmen ha detto...

Lietta, ma scherzi?!? Perdere tempo? Per me è un piacere "condividere", Celentano a parte che, oltre a non piacermi, mi sta cordialmente antipatico. Evito di rilanciare su numeri e americanismo per evitare eventuali polemiche;-)

edio ha detto...

...autore interessante !
Le sue opere mi sembrano sospese nel tempo, un vero e proprio viaggio onirico :-)

Irene ha detto...

Questo me l'ero proprio perso, che bello, anche per me sta in un mondo sospeso, da sogno... Bacioni

Condividi