mercoledì 21 luglio 2010

Mostra - Alphonse Mucha - modernista e visionario

Al Forte di Bard (Bard - AO), principale polo culturale della Valle d’Aosta,  dal 29 luglio al 21 novembre 2010 arriva la prima grande mostra in Italia dedicata ad Alphonse Mucha, l'artista ceco, modernista e visionario, il genio dell'art nouveau, che ha lasciato il segno nelle arti grafiche e decorative. 

Link utili: 
l'evento presentato sul sito del Mibac 
e sul sito del Forte di Bard
sito ufficiale del Museo Mucha
sito ufficiale della Fondazione Mucha
ricca galleria di immagini 
altra galleria di immagini 
altra galleria di immagini




Ed infine, un bel video sul borgo di Bard (AO)

11 commenti:

Francesca ha detto...

Adoooooooooooooro Mucha, anche se un po' lontanuccia, cercherò di andare a vedere la Mostra. Ciao Carmnen, bentornata!

Anonimo ha detto...

sono andato al museo di Praga un paio d'anni fa, bravo Mucha.

Ismaele ha detto...

sono io quello di prima

liettapet@gmail ha detto...

Ciao Carmensita, sono tornata ieri!!!

Sei stata fuori anche tu, mi sembra di ricordare...io mare, solo mare e un senso di infinito al di là degli scogli...
Irene è partita? Sai nulla di lei? Questo Mucha non lo conoscevo e mi piace da morire... solo cose leggere nel mio blog, devo riprendere il via...baci baci baci Lietta

Carmen ha detto...

Francesca Ciaoooooooooo.

Franz, quando sono stata a Praga l'ultima volta era chiuso per restauri. Speriamo capiti un'altra occasione.
E' arrivato il pacchetto coi CD di Del Prete, che meraviglia, bravissimo!

Bentornata cara Lietta, Nel post precedente parlavo giusto della mia vacanza. Tranquilla, so bene che per riprendere il giro ci vuole un po'...Bacioni e...a presto!

franz ha detto...

prima di ascoltarlo non si può intuire la grandezza e la bellezza delle interpretazioni di Duilio del Prete.
buoni ascolti!

Irene ha detto...

come direbbe Mimi "fan je suis!" di Mucha. Oltre alle tante opere, mi piace tantissimo il ritratto di Jaroslava, quel medaglione col viso giovane e bello, incorniciato dal drappo elaboratissimo, con i due garofani rossi

Carmen ha detto...

Franz, hai ragione, sono realmente sorpresa dalla passione oltre che dalla bravura, che trasuda da tutte le interpretazioni di Duilio, sinceramente non mi aspettavo un livello così alto, considerando anche il lavoro di traduzione (non letterale ovviamente) che c'è dietro, bravissimo!

Carmen ha detto...

Irene, intendi quello della figlia di Jaroslawa, vero? Se si, concordo!!! Mi sa che entrambe amiamo drappi e contrasti;-)

edio ha detto...

Wow !!! Adoro Mucha :-D
Un post stupendoooo

http://edio71.splinder.com/post/21209384/un-dipinto

Carmen ha detto...

Che meraviglia Edio!!!

Condividi