mercoledì 11 agosto 2010

Musica - Chavela Vargas

Chavela Vargas, al secolo Isabel Vargas Lizano (San Joaquín de Flores, 17 aprile 1919), è una cantante messicana originaria della Costa Rica.


Si trasferì in Messico a 14 anni, dove iniziò a cantare per le strade. Divenne professionista nei tardi anni cinquanta, le sue prime registrazioni sono del 1961. Divenne popolare negli anni sessanta e settanta, sia in patria che in Europa e soprattutto in Spagna. Frequentò personaggi noti del tempo come Frida Kahlo (di cui fu anche amante), Diego Rivera e Luis Echeverría, presidente del Messico dal 1970 al 1976.

Vittima dell'alcolismo si ritirò nel 1979. Nel 1990 tornò sulle scene accentando una parte nel film di Werner Herzog, Grido di pietra.


Negli anni novanta Pedro Almodovar rese omaggio a Chavela, scegliendo le sue canzoni per le colonne sonore di alcuni film, presentandola così al grande pubblico. Ha anche partecipato al film, dedicato all'amica e amante Frida Kahlo, Frida di Julie Taymor, in cui interpreta La llorona (ma nella colonna sonora è presente anche Paloma negra). L'attrice protagonista e produttrice, Salma Hayek, che l'ha voluta nel film, ha dichiarato: «Chavela non è una cantante messicana, Chavela è il Messico»

Personaggio eclettico e trasgressivo, negli anni sessanta girava per il Messico vestita da uomo, fumando il sigaro e portando con se' una pistola. Non nascose mai il suo interesse per le donne ma solo a 81 anni dichiarò pubblicamente la sua omosessualità; nello stesso anno la Spagna le consegnò la più alta onorificenza del paese al valore artistico.

Link:
il blog di borguez



Toda una vida
me estaría contigo
no me importa
en qué forma
ni cómo ni dónde
pero junto a ti.

Toda una vida
te estaría mimando
te estaría cuidando
como cuido mi vida
que la vivo por ti.

No me cansaría
de decirte siempre
pero siempre, siempre,
que eres en mi vida
ansiedad, angustia
y desesperación.

Toda una vida
me estaría contigo
no me importa
en qué forma
ni cómo ni dónde
pero junto a ti.

No me cansaría
de decirte siempre
pero siempre, siempre,
que eres en mi vida
ansiedad, angustia
y desesperación.

Toda una vida.. 



No sé que tienen las flores llorona, las flores del campo santo
No sé que tienen las flores llorona, las flores del campo santo
Que cuando las mueve el viento llorona, parece que están llorando
Que cuando las mueve el viento llorona, parece que están llorando
Ay de mí llorona, llorona tu eres mi chunca
Ay de mí llorona, llorona tu eres mi chunca
Me quitaran de quererte llorona pero de olvidarte nunca
Me quitaran de quererte llorona pero de olvidarte nunca

A un santo cristo de fierro llorona mis penas le conté yo
A un santo cristo de fierro llorona mis penas le conté yo
Cuales no serian mis penas llorona que el santo cristo lloró
Cuales no serian mis penas llorona que el santo cristo lloró
Ay de mí llorona, llorona de un campo lirio
Ay de mí llorona, llorona de un campo lirio
El que no sabe de amores llorona no sabe lo que es martirio
El que no sabe de amores llorona no sabe lo que es martirio

Dos besos llevo en el alma llorona que no se apartan de mí
Dos besos llevo en el alma llorona que no se apartan de mí
El último a de mi madre llorona y el primero que te dí
El ultimo a de mi madre llorona y el primero que te dí
Ay de mí llorona, llorona llevame al rio
Ay de mí llorona, llorona llevame al rio
Tapame con tu reboso llorona por que me muero de frío.


9 commenti:

liettapet@gmail ha detto...

Ho parlato di Frida e Tina Modotti, in uno o due post, tempo fa..... NOn conoscevo la storia di Chavela, nè le sua canzoni. Anche la sua voce mi era sfuggita, nonostante abbia visto quasi tutti i film di Pedro Sono felce di poterla ascoltare; ha una strana voce, forse perchè è molto anziana, sarà ancora viva??? Grazie Carmén di questo preziosissimo post baci

Francesca ha detto...

Chavela, Khalo, Modotti, Rivera, tutti grandi artisti, e quanti amori incrociati, bellissimo post Carmen, grazie! Francesca.

Irene ha detto...

Appena l'ho vista pensavo fosse un uomo e leggendo ho guardato meglio. Sono personalità rare, ne ho conosciuto, rinunciando a decifrarli, avevano un fascino indefinibili e doti artistiche non comuni, oltre ad un fortissimo senso dell'umorismo. Due erano fratello e sorella... Lui devo dire molto educato, mai scurrile.
Non la conoscevo e ti ringrazio, bacione!

giacynta ha detto...

"Toda una vida
me estaría contigo
no me importa
en qué forma
ni cómo ni dónde
pero junto a ti."

Penso che la passione non possa essere descritta meglio.

Grazie Carmen, un post bellissimo, anche perchè, dopo aver visto il film " Frida ", anni fa, ho continuato a provare curiosità per
queste individualità ( Rivera, Khalo, Chavela ) sicuramente imponenti per potenza espressiva, coraggio, autenticità.

Un abbraccio,
Giacinta

liettapet@gmail ha detto...

Questo post mi piace moltissimo...grazie

liettapet@gmail ha detto...

Questa canzone mi sembra fosse nel film, ne ho messa una nei commenti nel nuovo post, ma è molto più bella questa...la mia è un cavolo a merenda ...baci

Carmen ha detto...

Irene, questi personaggi a volte fanno discutere ma hanno un fascino irresistibile.

Lietta, Chavela è vivente. Nel film ha fatto la piccola parte della morte, e le due canzoni che ho postato fanno parte della colonna sonora.

Giacynta, bentornata!

Mentre postavo il messaggio ripercorrevo con la mente la vita della povera Frida...un autentico calvario che ben traspare, nei suoi lavori, dal nero dei suoi occhi.

Grazie a tutti. Buon Ferragosto!

edio ha detto...

...ho appena letto la breve biografia di questa artista che non conoscevo affatto.
Personalità dal grande fascino che certamente cattura !!!

Ecco altre grandi donne...
http://www.youtube.com/watch?v=wze9r6JvXEY

Carmen ha detto...

Da ciò che ho letto, ed anche dalla storia che ha avuto con Frida, mi sono fatta l'idea di una donna "forte". Riguardo alle altre donne, beh, parliamo di due miti, e di una canzone che è un grande classico!!

Condividi