venerdì 13 agosto 2010

Musica dei Paesi Baschi - Peio Serbielle

Dedicategli un pochino del vostro tempo, non ve ne pentirete! 
L'ho scoperto grazie a questo interessantissimo canale su YT. Anche qui se, e quando, ne avete tempo, voglia, ecc, fateci un giretto.

Sito ufficiale del cantautore.


blog su myspace


L'ultimo album di Peio Serbielle  "NAIZ" (Io sono) è disponibile, oppure ordinabile, sul suo sito ufficiale






8 commenti:

liettapet@gmail ha detto...

Ciao, buon Ferragosto!!!! Sereno e tranquillo. Veniamo al cantante basco...sarò ignorante....non parlano spagnolo? certamente no..vogliono la separazione dalla Spagna , non conosco la loro storia, mi informerò..la canzoni sono molto belle, veramente..è la voce un po' tenorile del cantante che mi piace poco, forse risentendolo...tornerò baci

Francesca ha detto...

Fan-ta-sti-co!!!
Ovviamente non lo conoscevo, grazie Carmencita, buon Ferragosto!

MusE0 ha detto...

Ciaoooooooooooo
Passo per augurarti un Felice Ferragosto!!!

Passerò di nuovo con più calma per leggerti!

Un abbraccio :-)

liettapet@gmail ha detto...

Tuttavia negli ultimi secoli la mescolanza tra i baschi e gli spagnoli si è fatta molto frequente, tanto attualmente i due popoli hanno un’identità genetica di oltre il 70%[38].
Sto studiando, baci Lietta

liettapet@gmail ha detto...

Sì , ma il mio studio è stato poco proficuo, forse la giornata di ieri,non era quella giusta...ho dato un' occhiata al popolo basco, che piano piano si sta integrando a quello spagnolo, bombe e attentati a parte Per le canzoni , rimango della stessa idea: la voce del cantante non mi piace molto e poi questo non interessa a nessuno..baci

liettapet@gmail ha detto...

Intendo il mio giudizio sulla voce del cantante, ciao forse non mi ero spiegata bene baci

edio ha detto...

...interessante !!!
Da queste parti c'è sempre qualcosa da imparare :-)

Carmen ha detto...

Lietta, a me la voce non dispiace. Riguardo alla contrapposizione fra baschi e spagnoli, storicamente e culturalmente sono due popoli diversi,i baschi hanno poco o nulla di latino ma, come sempre, lo zoccolo duro che ricerca la divisione è costitutito da una minoranza, però esiste.

Edio, anche io l'ho scoperto da pochissimo e ne sono rimasta affascinata, grazie anche al fatto che, da buona "onnivora" musicale, amo molto anche la musica etnica.

Condividi