martedì 1 febbraio 2011

Le polene (o figure di prua)

Una delle tante cose che mi affascinavano da bambina erano le polene, chiamate anche figure di prua.
Le polene sono decorazioni lignee, spesso figure umane o di animali, che si trovavano sulla prua delle navi dal XVI al XIX secolo. 
A Genova capitava di vedere qualche vecchio galeone ancorato in porto oltre al fatto che ne avevo visto di magnifiche, esposte al Museo Navale, in occasione di una visita guidata con la Scuola.
Ancora oggi, nell'area del Porto Antico, è possibile vedere il Galeone Neptune (divenuto famoso in quanto vi si è girato il film “Pirati” di Roman Polanski) che ha in bella mostra questa:



Gallerie immagini:









Figures de Proues from MimiLune on Vimeo.

12 commenti:

AlmaCattleya ha detto...

A me piacciono quelle che raffigurano le sirene e anche il cavallo qui.

Costantino ha detto...

Non conoscevo per nulla cosa fossero le polene.Grazie per il
testo che spiega molto bene, e per le belle immagini.

Lara ha detto...

Anch'io non conoscevo le polene.
Quella di Nettuno è favolosa.
Ogni volta entro qui, imparo qualcosa di bello.
Grazie Carmen!!!
E buona giornata.
Lara

Sara ha detto...

Ehilà! accidentaccio! ho l'influenza!
Ho ricordi lontani di una gita fatta alle medie, presso il Museo Navale di Spezia, dove c'era una polena molto affascinante , che pare facesse innamorare perdutamente i marinai. Almeno stando a una leggenda. Dato che tu ed io non siamo marinai, non corriamo alcun rischio, quindi magari possiamo andare a dare una controllata!
Baci! Sara

liettapet ha detto...

Pensa che , pur non avendo visto nessun galeone, anch'io sono affascinata dalle polene!!! Sono venuta a Genova nel 1992, ho visto il primo acquario e i vari padiglioni
dell' Expò( non ridere se scrivo in modo sbagliato). Mi sembra di ricordare che ci fossero delle prue con delle polene!!! Dovrei rivedere il filmino... buon lavoro!! Torna presto a casa!!!

Cristina ha detto...

Ovviamente, vivendo a Genova, conoscevo quella del Nettuno ma, confesso la mia ignoranza, mai visitato il Museo Navale, quindi, trovo affascinante questo post, grazie Carmen, vado a curiosare sui siti che suggerisci. Bacioni, Cristina

Francesca ha detto...

Adoro il video!
'Notte cara, bacione. Fra

Giovanna ha detto...

Sono molto belle. Mi colpisce sempre, la fantasia e la creatività dell'uomo.
Che bello rileggerti!

Baci Giovanna

giacynta ha detto...

Mi ero fatta un'idea del senso delle polene, poi ho letto che, al di là delle interpretazioni più romantiche ( al pari della mia ), avevano una funzione essenzialmente pratica. Penso, comunque, che, come nella vita, i due aspetti possano tranquillamente coesistere!
Buon weekend,carissima! Un bacio

Adriano Maini ha detto...

Ah, no, passi per il galeone realizzato apposta per il film di Polanski, ma forse Nettuno (o chi é) può ancora passare. Ma lì al museo ci sono delle polene che mi tolgono tutta la poesia dei romanzi e romanzetti che ho letto da ragazzo. Sirene e mostri marini: ecco il must!!!

Carmen ha detto...

Grazie a tutti. Perdonate il mio silenzio; qualche giro sui vostri blog riesco a farlo ma, visto il che il morale non è dei migliori, non sempre ho la testa per scrivere. Un bacio.

edio ha detto...

...che stupende opere d'arte !!!
Queste polene fanno tanto "pirata" ;-)

http://www.youtube.com/watch?v=8-sUwmAGzuw

Condividi